I paninari no!

Ieri ha avuto inizio la maturità 2009 con la prima prova, quella di italiano: il tema. Alla fine sono usciti Facebook (che raddoppia: citato sia nella cultura giovanile che nel social network) e Svevo (anche se, visto il momento politico attuale, mi sarei aspettato Verga), alla faccia delle voci. Come al solito i pronostici hanno cannato in pieno, e come al solito i fessi che hanno passato la notte in bianco su internet, a meno che non abbiano navigato sui siti porno, hanno sprecato ore di sonno inutilmente.
La cosa più sconcertante è la massiccia presenza di immagini: già con l’introduzione del saggio breve (una pagina e mezza, e in più ti dico io cosa scrivere) si era scesi di livello, ma i maturandi non sono neanche più in grado di leggere? E tra i giovani d’oggi chi conosce James Dean? Forse il Che sarebbe stato piu’ rappresentativo, ma ci sono gia’ i Pacifisti (non si chiamavano Hippy?), meglio non esagerare. E in mezzo a quei miti passati e presenti cosa salta fuori? La moda dei paninari! Questa non me la sarei mai aspettata. Fra qualche anno ci saranno i film dei Vanzina?

Detto così sembra che i temi di quest’anno fossero poco interessanti, ma non è così: visto che non ho niente di meglio da fare vorrei presentarvi una mia personale (e complottistica) visione dei temi alla luce dell’attualità politica italiana: leggete e stupitevi!

TEMA 1: Svevo. Abbiamo un brano tratto da “La coscienza di Zeno” nel quale chi scrive decide di pubblicare i fatti privati di un suo conoscente poiché questi gli ha fatto uno sgarbo. In più spera di fargli fare una brutta figura (a livello internazionale?), e nello stesso tempo di ricavarci qualche soldo. Non vi viene in mente niente? Ma proprio niente?

TEMA 2: L’Amore. Nei testi si esalta l’innamoramento, la conquista della donna da parte dell’uomo. Sapete com’è, altrimenti non c’è gusto.

TEMA 3: L’innovazione. Non bisogna essere legati al vecchio, serve sempre rinnovare e stare al passo coi tempi. Chi si ferma è perduto, a anche se a prima vista può sembrare sbagliato il cambiamento è buono (ok, questo è un po’ stiracchiato, ma al Ministero non potevano essere troppo palesi!).

TEMA 4: Cultura giovanile. Qui è troooppo facile: vengono presentati una serie di miti ormai desueti, quello che tira oggi è il papi-style!

TEMA 5: Social Network. Sì, sono fighissimi, ma bisogna fare attenzione a come li si usa. Possono fare molto male: è meglio chiudere la bocca a qualche blogger troppo chiacchierone con un ddl ad hoc

TEMA 6: Italia150. Confronta i vari regimi che si sono susseguiti nel Paese e confrontali con quello attuale con le veline in parlamento (come chiamarlo: mignotto-televisivo?)

TEMA 7: Muro di Berlino. DANNATI COMUNISTI, BECCATEVI QUESTA!

Annunci

Una Risposta

  1. la moda dei paninari va in completo accordo con la notizia sull’uso del domopack… era d’obbligo proporlo alla maturità!
    Ippaso… ti sto facendo pubblicità gratis, ma prima o poi dovrai ricambiarmi il favore e allora dovrai darmi in spose le tue 10 figlie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: