Animal explosion: la rana fumata [io mi fermo qui]

Dopo aver parlato del cavallo annacquato e dell’uccello gonfio è arrivato il turno della rana.

Anche la rana può esplodere. Prima di descrivere l’evento però dobbiamo fare una rapida analisi dell’anatomia degli anfibi. Gli anfibi sono animali particolari perchè devono poter respirare sia sott’acqua sia sulla terra ferma. Sott’acqua respirano (traspirano) attraverso la pelle. Più complicato il discorso terraferma: inspirano con i polmoni, mentre per l’espirazione devono necessariamente sfruttare la pelle. I polmoni sono troppo poco sviluppati per una espirazione completa.

Questo sistema ha un evidente bug: cosa succede se date ad una rana una sigaretta? La rana inspira il fumo, che entra nei polmoni, e tenta di espirarlo attraverso la pelle. Ma non ci riesce. Ecco che la rana si gonfia fino ad esplodere.

L’esplosione è fragorosa, non è affatto una implosione silenziosa. Anni fa in un laghetto tedesco un fungo o qualcosa del genere, causava nel rospo un problema simile:

“Gli animali – ha raccontato alla France Press il naturalista tedesco Werner Smolnik – strisciano, iniziano a gonfiarsi e infine esplodono”. Prima di scoppiare i rospi raggiungono un volume tre volte e mezzo più grande di quello normale e quando esplodono le loro interiora si spandono nel raggio di un metro. “Non ho mai visto nulla di simile in vita mia”, ha ammesso il veterinario Otto Horst.

La Repubblica

Io mi fermo qui. Ho dato un’occhiata sul web a gente che tratta questi argomenti e in giro è pieno di pazzi. Il mio non è un invito a far fumare le rane, come il post precedente non era un invito a infilare l’acqua nel sedere del cavallo. Non sono affatto come quei sudicioni dello Zoo di 105, diventati in breve la trasmissione radiofonica più seguita in Italia con queste loro trovate criminali.

Mi limito all’aspetto scientifico-ironico della questione.

Non c’è invece niente di scientifico, né tantomeno di ironico, a suggerire di infilare un gatto in un forno a microonde per vederlo esplodere. Su questo blog ho trovato un video nel quale un tizio che per me dovrebbe finire in galera ha fatto esplodere il proprio gatto.

Non aspettatevi un articolo sulle esplosioni dei gatti. Non è certo una peculiarità del gatto esplodere. Se quella testa di cavolo che infila i gatti nel forno a microonde ci infilasse dentro quella sua testaccia di cippa lippa esploderebbe anch’essa.

E allora sì che farei un altro post sulle esplosioni.

Scusate il finale moralista. Vi assicuro che non è mia abitudine.

Annunci

3 Risposte

  1. Ma hai visto il video? E’ uno scherzo. Prima di fare i moralisti sarebbe utile sapere di cosa si parla.

  2. …e te ne sei accorto dopo sei mesi?
    Io il video in questione non l’ho neanche visto, ormai e’ stato rimosso. Se lo ritrovi ripostalo, cosi’ posso dire la mia

  3. Mi sono accorto ora di questo commento. Il video era un videomontaggio scherzoso dove, dopo aver messo il gatto nel forno, usciva fuori un peluche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: