Guzzanti, Silvio e le ministre – I risultati

Eccoci alla spoglio delle ministre, cioè del sondaggio sulle ministre (a spogliarle ci pensa già qualcun altro… beh questa era una battuta facile ma non si poteva non fare). Vi ricordiamo che in un post precedente, sotto la “spinta” (in senso figurato eh) delle ultime dichiarazioni di Guzzanti, vi e ci chiedevamo quali potessero essere le “altissime cariche” che avrebbero parlato goduriosamente al telefono delle sporcaccionerie del premier. Ecco i risultati:

sondaggiocarf

Ed ora la nostra analisi.

Sono risultate al di sopra di ogni sospetto le ministre Prestigiacomo e Meloni. Per quest’ultima esiste anche una prova filmata. Vi ricordate che un po’ di tempo fa, fu simpaticamente chiamata “zoccola” da Silvio durante una foto di gruppo? Bene questa è una prova schiacciante della sua integrità: quando un uomo chiama zoccola una donna è perchè quest’ultima non gliel’ha smollata.

Hanno convinto molto poco anche i ministri Brunetta e La Russa con il 4 e 7 per cento rispetivamente. In effetti si potrà dire tutto del Nostro ma non che abbia gusti gay-fetish. Sarà vero che “donna nana tutta tana” e “donna barbuta sempre piaciuta”, ma quando è troppo è troppo.

Salendo nel gradimento troviamo al terzo posto e quindi sul podio le lunghe cosce della Brambilla, mentre per la vittoria finale abbiamo assisstito ad un coinvolgente testa a testa tra Mara Carfagna e Mariastella Gelmini, che si è vista battuta dalla giovane show girl per un pugno di voti.

Le due mattatrici del sondaggio hanno prevalso anche grazie alle grandi sponsorizzazioni delle quali godono: la Guzzanti figlia per la Carfagna e milioni di studenti per la Gelmini.

Sicuramente più sorprendenti invece i voti dati attraverso la voce “other”. Una buona fetta di pubblico infatti non è rimasta convinta dalle opzioni da noi proposte e ha votato degli outsider. Ci siamo così ritrovati con dei sorprendenti voti per Schifani e il Presidente Napolitano (che da solo arriva addirittura a sfiorare il punteggio di Brunetta): in effetti ricoprono le più alte cariche dello Stato e l’intervento di Napolitano per secretare le intercettazioni ha messo la pulce nell’orecchio a molti di voi. A sorpresa oltre ai due troviamo anche un’impensabile Rosy Bindi (?!!) e Gabriella Carlucci, che in effetti ha fatto l’ormai classico salto tv-parlamento come la ben più fortunata vincitrice Mara Carfagna.

Prendiamo infine l’unico voto dato a puffetta come una simpatica burla: lei deve già soddisfare da sola i 99 puffi del villaggio, dubitiamo che si sia data da fare anche con il “puffo Presidente”.

Annunci

Una Risposta

  1. onestamente non credo ci fossero dubbi sulle finaliste della gara…d’ altronde, la vincitrice aveva gia’ una certa domestichezza con gossip e calendari vari…come nella miglior tradizione delle future parlamentari pdl…la seconda penso soffrisse un po’ di nostalgia….ma quanto tempo e’ che la gelmini non veniva un po’?……..

    http://aandena.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: