il maiale dei cinque fiori

Una leggenda vuole che Mao Tse Tungfece ricorso al porcello per costruire il suo cervello“. Il porcello in questione è un maiale di una specie molto rara e rintracciabile sono nelle campagne dello Hunan, nel sud della Cina, nelle quali Mao mosse i primi passi. Il maiale in questione è il leggendario Maiale Rosso. Il soprannome maiale dei cinque fiori è dovuto ai suoi ben CINQUE STRATI DI LARDO. Una delizia per il palato unica al mondo.

Ebbene, lo stufato di questo nobile animale è il primo cibo ad essere dichiarato patrimonio nazionale in Cina. D’ora in poi chi imiterà lo Hong Shao Rou verrà considerato un fuorilegge.

La passione per il cosiddetto Maiale di Mao è talmente sentita che si è soliti dire che sciogliere i cinque fiori in bocca è come cantare l’inno nazionale.

Annunci

3 Risposte

  1. Chissà se pensano di esportarlo. Se così, ci troveremo tanto lardo dei cinque fiori, nei supermercati, da dubitare che esistano maiali a sufficienza per produrlo.
    Ciao.

  2. Il maiale multistrato potrebbe essere il titolo per un ottimo romanzo, o meglio, un ottimo titolo per un romanzo, tutti correrebbero a comprarlo salvo poi scoprire che contiene solo ricette.

  3. Il maiale multistrato non può essere esportato. Insomma come si fa? Si piglia il maiale e lo si fa immigrare facendolo arrivare esausto e torturato in Italia?
    O lo si congela e lo si porta dentro a grosse celle frigorifere condividendo l’aria della stiva con gli involtini primavera?

    Il maiale di Mao perderebbe tutto il proprio fascino e tutta la poesia.
    Ci sarebbero ancora i cinque strati… ma non sarebbero più “fiori”…

    In culo alla globalizzazione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: