Protezione civile S.P.A.

Aprile 2009: Bertolaso tra gli indagati per “Rompiballe”

C’è anche il sottosegretario all’emergenza rifiuti e capo della Protezione Civile Guido Bertolaso tra le persone iscritte nel registro degli indagati della procura di Napoli nell’ambito dell’inchiesta denominata ‘Rompiballe.

Dicembre: Protezione Civile S.P.A.

La struttura di Bertolaso si trasforma in società per azioni. Così sui contratti per gli eventi ci saranno ancora meno controlli.

In realtà manca ancora l’approvazione di una delle due Camere… ma ci siamo quasi!

Gennaio: Bertolaso su Haiti attacca gli USA

Gli americani tendono a confondere l’intervento militare con quello di emergenza. Manca una capacità di coordinamento, utile per non disperdere gli aiuti che sono stati inviati.

Clinton che scarica le cassette della frutta… non è servito.

Si viene qui, si dà un po’ da mangiare, bere e il problema per loro è risolto, ma è una contraddizione se non si pongono le basi per la vita futura.

Troppo spesso  una volta arrivati sul luogo di un disastro, si pensa subito a mettere un grande manifesto con lo stemma della propria organizzazione, a fare bella figura davanti alle telecamere, piuttosto che mettersi a lavorare per portare soccorso a chi ha bisogno.

Il giorno dopo: Clinton: Haiti non è l’Aquila

Il giorno dopo il giorno dopo: Nessuna critica nelle mie parole

Insomma, Bertolaso è stato frainteso…

29 Gennaio: Berlusconi: presto Bertolaso ministro

Ma come? Un ministro con la fedina penale pulita?

Inizio Febbraio: Bertolaso indagato per corruzione

Il gip: Storia di ordinaria corruzione. Ahhh, ora ci siamo!

In questi giorni: Si studia legge per immunità alle alte cariche della protezione Civile

Bene, la favola si conclude con un lieto fine. E vissero tutti (o comunque il 78% degli italiani, secondo i sondaggi) felici e contenti.

Annunci

2 Risposte

  1. Ho l’impressione che il male cominci dalla testa. Sono sempre maligna, ma l’esempio del capo attira molto: sesso e soldi, che altro?
    Segue promozione a ministro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: