Non smetterà finché non si sarà reso conto di aver stufato, pertanto vi chiedo cortesemente un favore: la prossima volta che la racconta, NON RIDETE!

P.S.
Siccome il post è molto simile al precedente del 15 marzo, mi limito a postare i video.

P.P.S.
Volevo farci stare nel post anche il video nel quale assicura che sconfiggerà il cancro. Siccome non sapevo come farlo c’entrare con il resto… ho deciso di infilarlo in questo P.P.S. (nei P.P.S., si sa, ci puoi sbattere di tutto!)

Annunci

5 Risposte

  1. l’hai letto? è una buona analisi dei problemi di Silvio con lo specchio

    http://www.repubblica.it/politica/2010/03/24/news/insulto_specchio-2857999/

  2. Alzi la mano chi di noi, da sempre, non ha senito quasta battuta? “Ti sei mai guardato allo specchio?” E’ sempre stato il modo indiretto per offendere il prossimo che non è simpatico.
    Anche in questo, il papi si dimostra vecchio e prevededibile.
    Ciao, ippaso.

  3. io che piango ogni volta, dici che rimango inascoltata?

  4. Non sarà un caso che su mediaset ci sono trasmissioni comiche (?) basate sui maledetti tormentoni, lui ha quello dello specchio ed è comprensibile dato che deve essere ossessionato dalla sua immagine. Arriverà pure a Zelig.

  5. io non rido, ne ho mai riso,io l’ho mandato direttamente a fanculo,in tutte le lingue conosciute

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: