L’isola del tesoro

ALL’ESITANTE COMPRATORE

Storie marine in marinaresco tono
E tempeste e avventure e caldi e geli
E bastimenti e isole crudeli
Piraterie, e interrato oro,
E ogni vecchia favole ridetta
Nei precisi antichi modi:
Se tutto ciò, come a me piacque un tempo,
Piaccia ai più savi giovani d’oggi:
Così sia, così accada! Se no,
Se il giovane studioso non più brama,
Gli antichi amori suoi dimenticò,
Kingston, o Ballantyne il valoroso,
o Cooper della selva e del maroso:
Così pur sia! E rassegnato io possa
E i miei pirati entrare nella fossa
Ove dormono quelli e lor fantasmi!

Così inizia L’isola del tesoro di Stevenson. Un libro che lessi tanti anni fa e ho ripreso da poco in mano. Ad un certo punto,  tra le pagine che parlano dello sbarco sull’Isola, ho trovato delle macchie: cioccolato! Non ne ho certo memoria, ma è molto probabile che lessi queste pagine (che ora ho davanti agli occhi, quasi a darmi ispirazione) mangiando cioccolato.

Mi rivedo, un ragazzo che legge appassionato questo libro straordinario e avvincente, eppur tanto semplice, masticando del cioccolato recuperato in cucina.

Proprio mentre si delinea questa immagine davanti agli occhi mi accorgo che sto facendo mie le parole sopracitate dell’autore. Anche io temo che alla nuova generazione di ragazzi non interessino più questo tipo di storie. Impegnati tra cellulari effetti speciali e tecnologie che credono di dominare, rischiano di perdere per sempre il piacere di immedesimarsi in personaggi come Jim Hawkins.

Annunci

11 Risposte

  1. La magia che sa dare la lettura di un libro nessun apparecchio tecnologico la potrà mai eguagliare.

    Dovrebbero staccare la spina da tutto, affossarsi in una bella poltrona comoda, aprire il libro e cominciare a volare. Scoprirebbero mondi sconosciuti che vivono dentro di loro ma che ne ignorano completamente l’esistenza.

    Ciao ippaso, Buona Pasqua 🙂

    • Concordo!
      E possiamo mettere accanto a questo genere di libri anche certi grandi classici del fumetto (tipo le strisce di linus, o le storie scritte da Barks).

      Ciao, auguri a te!

  2. Concordo pienamente con mbi, i giovani fin da piccoli non viene trasmesso loro il valore della lettura,ma viene regalata la play station o altre cose.
    I miei ricordi da bambina quando leggevo piccole donne,scarpette rosse Alice etc provavo tanta emozione,probabilmente perchè l’unico mio svago.
    Ciao ippaso ti auguro una serena Pasqua. 🙂

  3. probabilmente ora manca l’occasione di leggere questi capolavori, presi dalle mille tecnologie moderne, ma non dubito che se un libro del genere finisse nelle mani di un ragazzino lo appassionerebbe.
    un abbraccio e buona Pasqua

    • In fondo anche io credo che il ragazzino si appassionerebbe ancora. Ma è tanto distratto, tanto eccitato da tutto il luccichio e il rumore che lo circonda… tanto abituato alla fretta… che ha sempre meno occasioni per questo genere di cose.

      Ciao tanti auguri Michi!

  4. Ce l’ho a casa ma non l’ho ancora letto.Prima o poi.
    In compenso ho riiniziato Il mondo nuovo.
    Visto che va di moda: Buona Pasqua 😉

    • Secondo me è molto molto bello. Il divano sul quale ero steso mi pareva una nave pirata.

      Invece io non mi sono mai appassionato (per ora) a fantascienza e simili. Prima o poi riprovo questo genere.

      Ciao, Buona Liberazione!!! 😉
      Stammi bene.

  5. è stupendo come questi personaggi siano rimasti nei cuori di tanti, siamo noi a renderli immortali, speriamo davvero che la prossima generazione possa ancora viverli e sognare con loro.

  6. Proprio in questi giorni è uscito il nuovo lavoro di Capossella che racconta di ‘Marinai, profeti e balene’ Melville ,la Bibbia, Dante, Conrad…
    Non è un libro e non c’azzecca nulla col post, ma stasera presentava il disco al Regio di Parma e io sono a casa a soli 27km. Anche questa è una gran perdita, uffi! 😦

  7. @ Marcello: condividiamo tutti questa speranza! Ciao e grazie per la visita! 😀

    @ Mery:
    Sono stato spesso tentato dallaltro libro di Capossela… ma alla fine non mi son mai deciso a leggerlo. E’ comunque nella lista degli autori che prima o poi leggerò! Grazie per la segnalazione.
    Ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: