Il bicchiere mezzo pienissimo

Il giovedì è uno dei quattro giorni più belli della settimana…

Intanto ecco due “cose”:

1. Superata la velocità della luce. Si sta diffondendo nella comunità scientifica una notizia rivoluzionaria: la velocità della luce si può superare. E’ tutto sbagliato. Vabbè, in fondo l’abbiamo sempre saputo.

2. Martino vs Don Gallo. Mi è piaciuto un sacco il video che propongo qui sotto, in particolare dal minuto 9’40”. Un tizio a me sconosciuto, strenuo difensore del capitalismo, arriva a dire che non è vero che “la povertà dei poveri è causata dalla ricchezza dei ricchi”, anzi… è meglio stare vicino ai ricchi. E poi aggiunge che San Francesco ha solo fatto danni mentre il padre ricco dava lavoro. Bah…

Annunci

5 Risposte

  1. Bellissimo video, Ippaso. Io sto con quel vecchio pretaccio senza peli sulla lingua.
    I ricchi non ervono a questo mondo.
    Se appena il 10% della popolazione trattiene l’80% delle ricchezza,totale, significa tenere popoli interi alla fame, altro che servire.
    Martino e gli altri suoi colleghi straricchi pensano di essere urili, ma la loro ricchezza è solo ladrocinio.
    Ho trovato questo detto e ne ho fatto una bozza per il blog, ma qui ci sta. Ciao Ippaso, un abbraccio:

    I poveri sono ladri
    perché sono poveri.

    I ricchi sono ricchi
    perchè sono ladri.

  2. Il povero, nella sua povertà si arrabbatta e in qualche modo sbarca sempre o quasi il lunario.
    Ad un ricco toglietegli tutto e l’unica cosa che saprà fare sarà frignare.

    Certa gente sarà anche ricca ma una cosa non la potranno mai comperare: l’intelligenza.

  3. Anch’io, come Speradisole, sto con il vecchio pretaccio senza peli sulla lingua..e concordo sopratutto quando dice che devono andare a casa, se si portano via anche l’opposizione è meglio ancora.
    Sulla velocità della luce non ci ho ancora capito molto, se magari un giorno decidi di fare un post per spiegarlo, io prendo appunti, eh 🙂

  4. Sono d’accordo con voi.
    E vorrei dire due cose:

    1. Ieri ho incontrato un ragazzo sudamericano che mi ha detto che la povertà è solo nella nostra testa, ché i poveri veri lui li ha visti e non son quelli che ci sono qui. Lui – loro – chiamano ricchi anche i nostri poveri, o i nostri “nella soglia della povertà”.

    2. Sarà forse vero che è più conveniente stare vicino ai ricchi che ai poveri… ma questo non rende certo più “giusta” la ricchezza. E comunque come noi riteniamo ingiusti i più ricchi di noi, i veri poveri trovano ingiusto il nostro stile di vita – per loro noi siamo i ricchi lontani.

    Ahimè.

  5. Lo sapevate che il tunnel di 740 km che collega il gran sasso al CERN (e nel quale han comodamente viaggiato i neutrini) l’abbiamo pagato noi?

    http://www.istruzione.it/web/ministero/cs230911

    Mamma mia, quanto siamo messi male… 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: